!DOWNLOAD BOOK ☰ Yama: The Pit ♨ PDF or E-pub free

!DOWNLOAD BOOK ♣ Yama: The Pit ♤ This is a prehistorical reproduction that was curated for quality Quality assurance was conducted on each of these books in an attempt to remove books with imperfections introduced by the digitization process Though we have made best efforts the books may have occasional errors that do not impede the reading experience We believe this work is culturally important and have elected to bring the book back into print as part of our continuing commitment to the preservation of printed works worldwide ,,. Groapa cu fete nu este cea mai vesel carte e de un realism izbitor, reprezent nd omul i locul s u n societate din perspectiva unor valori deseori impuse de circumstan e n strada Yamskayaorice urm de umanitate dispare, r m n nd doar m ti vesele i triste ce joac roluri demult mp r ite ntr un spectacol jucat de mii de ori.Recenzia complet pe blog Groapa cu fete nu este cea mai vesel carte e de un realism izbitor, reprezent nd omul i locul s u n societate din perspectiva unor valori deseori impuse de circumstan e n strada Yamskayaorice urm de umanitate dispare, r m n nd doar m ti vesele i triste ce joac roluri demult mp r ite ntr un spectacol jucat de mii de ori.Recenzia complet pe blog Un romanzo di denuncia sociale che potrebbe essere scritto anche oggi.Si parla delle cosiddette case di tolleranza, distinte in base al loro tariffario dalle pi prestigiose a quelle pi squallide Quella su cui Kuprin focalizza l attenzione una casa da due rubli, piuttosto malconcia.Vi si descrive l umanit che la abita e, in particolare, facciamo la conoscenza di tre prostitute Zenja, Ljubka e Tamara La prima il personaggio che mi ha commossa di pi.Zenja la pi richiesta dai clienti, Un romanzo di denuncia sociale che potrebbe essere scritto anche oggi.Si parla delle cosiddette case di tolleranza, distinte in base al loro tariffario dalle pi prestigiose a quelle pi squallide Quella su cui Kuprin focalizza l attenzione una casa da due rubli, piuttosto malconcia.Vi si descrive l umanit che la abita e, in particolare, facciamo la conoscenza di tre prostitute Zenja, Ljubka e Tamara La prima il personaggio che mi ha commossa di pi.Zenja la pi richiesta dai clienti, clienti che lei disprezza all ennesima potenza e, quando si ammala, decide di vendicarsi infettando quanto pi uomini le capitano a tiro Di fronte a un ragazzino per avr piet e si tirer indietro Da qui scoprir di non essere poi quella dura che ha sempre creduto di essere e inizier a pensare che l unica via per uscire dalla sua condizione sia la morte.Storia altrettanto drammatica quella di Ljubka Lei si lascia abbindolare dalle belle parole di un giovane borghese convinto di poterla salvare dalla prostituzione La convince ad abbandonare la fossa e le d una casa in cui vivere, ma, siccome la strada per l inferno lastricata di buone intenzioni, il giovane si stancher presto di tutte le problematiche connesse alla redenzione di questa donna pubblica e l abbandoner al suo destino Destino che non pu essere se non quello di rientrare nella fossa.E infine c Tamara La prostituta pi istruita della fossa in quanto precedentemente ha vissuto in un monastero e ha ricevuto un istruzione a differenza delle sue colleghe.Purtroppo anche per lei il destino non sar roseo.Mi piaciuto il modo in cui narrato questo libro Qualcuno ha detto che non c pathos e che le prostitute non vengono descritte in modo empatico Io penso che in parte questo sia voluto perch Kuprin vuole farci capire che le prostitute sono viste solo come oggetti volti a soddisfare un piacere Della loro umanit , della loro storia, dei loro sentimenti non interessa nulla a nessuno Allo stesso tempo io penso che sia impossibile leggere questo libro senza provare pena per queste donne e senza indignarsi per certe situazioni In questo senso mi sento di dire che la denuncia sociale di Kuprin ampiamente riuscita I am reading this book in Russian while listening to an excellent audio book I am enjoying the book, and I import it chapter by chapter into LingQ in order to save the words that I need to learn I enjoy the book immensely, but this may in large part be due to the excellent audio book that I have.My son Eric found a print copy of the book and gave it to me for Christmas I have only had access to an e text version of the book needed for LingQ and had not been able to locate a print version E I am reading this book in Russian while listening to an excellent audio book I am enjoying the book, and I import it chapter by chapter into LingQ in order to save the words that I need to learn I enjoy the book immensely, but this may in large part be due to the excellent audio book that I have.My son Eric found a print copy of the book and gave it to me for Christmas I have only had access to an e text version of the book needed for LingQ and had not been able to locate a print version Eric found this old book in a book store in Brookline near Boston MA, where he lives The book is 50 years old 1958 Such a powerful novel It saddens me that so few people have even heard of this novel and of Kuprin Yama The Pit tells about a brothel in Tsarist Russia, and, yes, it s damn depressing, but at the same time written with such honesty, care and beauty, that I think only a Russian classic can muster Apart from obvious issues of morality and humanity, the novel deals with mental illness and gender inequality, and all that long before these words even appeared in our language There were also h Such a powerful novel It saddens me that so few people have even heard of this novel and of Kuprin Yama The Pit tells about a brothel in Tsarist Russia, and, yes, it s damn depressing, but at the same time written with such honesty, care and beauty, that I think only a Russian classic can muster Apart from obvious issues of morality and humanity, the novel deals with mental illness and gender inequality, and all that long before these words even appeared in our language There were also hints of same sex relationships and attractions, and I wish they wereexplicit, but I guess the novel was already too risque for its time.If whoever wants to read it, be prepared that Kuprin as any respectful Russian classic overwrites descriptions of random people that appear for one scene But the book itself is not too long, and it gets back to the story pretty quickly An excellent though very depressing account of life in a brothel in Tsarist Russia I had never heard of this author before, and only discovered this book through a perusal of ebooks available at this site Mobileread ebook library I would rate Alexandre Kuprin right up there with the other greats of Russian literature An excellent though very depressing account of life in a brothel in Tsarist Russia I had never heard of this author before, and only discovered this book through a perusal of ebooks available at this site Mobileread ebook library I would rate Alexandre Kuprin right up there with the other greats of Russian literature Molto, ma non troppo, cambiato da alloraLa fossa un quartiere della grande citt meridionale di K in questo quartiere che Aleksandr Kuprin, scrittore russo poco noto del primo novecento, ambienta il suo romanzo pi noto, pubblicato nel 1915.La fossa, per , un quartiere particolare, quello che oggi definiremmo un quartiere a luci rosse l si trovano le case di tolleranza che effettivamente espongono, di sera, delle lanterne rosse , rigidamente suddivise in case di lusso, di second ord Molto, ma non troppo, cambiato da alloraLa fossa un quartiere della grande citt meridionale di K in questo quartiere che Aleksandr Kuprin, scrittore russo poco noto del primo novecento, ambienta il suo romanzo pi noto, pubblicato nel 1915.La fossa, per , un quartiere particolare, quello che oggi definiremmo un quartiere a luci rosse l si trovano le case di tolleranza che effettivamente espongono, di sera, delle lanterne rosse , rigidamente suddivise in case di lusso, di second ordine e popolari, con prezzi e qualit del servizio diversi.Kuprin ci racconta la storia di una di queste case, quella gestita da Anna Markovna una casa di second ordine, da due rubli delle ragazze che vi lavorano e della varia umanit che la frequenta Ci narra con estremo realismo la condizione umana e sociale delle prostitute, le regole che una societ ipocrita si era data da un lato per garantire l importante funzione sociale svolta dalle case e dall altro per assicurare l emarginazione e l isolamento dal resto del corpo sociale di chi vi opera.Parti importanti del romanzo sono quindi dedicate alla descrizione della vita che si svolge nella casa, al ruolo che in nell azienda svolgono i vari personaggi, dalla proprietaria all economa al portiere, ai meccanismi con cui le ragazze vengono sfruttate, al rapporto della casa con le autorit spesso corrotte , alle tipologie dei clienti Sono queste le parti corali del romanzo, nelle quali La fossa assume quasi i toni di un inchiesta e della denuncia di una realt ufficialmente ignorata.Quasi a fare da contraltare a queste parti d insieme, il romanzo focalizza la sua attenzione sulle storie di due ragazze che vivono nella casa di Anna Markovna enia e Ljuba Come detto nel commento in quarta di copertina della mia edizione BUR, si tratta di storie emblematiche, ciascuna delle quali vuole mettere in evidenza il dramma esistenziale e sociale che comporta essere prostitute, e ciascuna delle quali vuole dirci che da tale condizione non vi redenzione, vuoi perch troppo grande il fardello di umiliazione e di annichilimento della personalit che esercitare tale professione nel contesto delle case comporta, vuoi perch l ipocrisia di cui la societ intrisa respinge ogni tentativo di riscatto.La storia di enia la pi drammatica Lei di fatto la leader delle ragazze, la pi bella e la pi richiesta dai clienti E apparentemente cinica e crudele, e non perde occasione per ricordare alle altre la loro vera condizione, la futilit dei loro sogni di una vita piccolo borghese, basata sulla speranza che un giorno qualcuno si innamori di loro e le porti a vivere fuori dalla casa, come amanti ufficiali e mantenute enia non si fa illusioni, sa che per la societ e rester sempre la donna pubblica, e matura l idea della vendetta sulla vita e sull ipocrisia degli uomini Quando scopre di essere ammalata di sifilide, lo tiene nascosto e moltiplica la sua disponibilit cos da contagiare quanti pi clienti possibile Si ferma per davanti ad un ingenuo ragazzino alle prime esperienze, e questo episodio la convince che l unica via d uscita dalla sua condizione sia il suicidio Credo che queste pagine, e quelle relative alla reazione delle ragazze, dei padroni della casa e delle autorit siano le pi belle, intense e dense di significato del libro.Ljuba vittima del buonismo ideologico di chi si crede rivoluzionario ma unicamente un piccolo borghese Lo studente Lichonin, animato da nobili ideali di redenzione della societ , la fa uscire dalla casa e la porta a vivere con s In realt non ama Liuba, ma s stesso e l idea di compiere un azione eroica e coerente con le sue idee Naturalmente si stancher presto e a Ljuba non rester altra scelta che tornare, sconfitta, nella casa.Un altra ragazza la cui storia seguita con attenzione particolare dall autore quella di Tamara, che in qualche modo l alter ego positivo di enia diviene economa della casa ed architetta un audace furto ai danni di un vecchio cliente di cui si finge innamorata Finir comunque in galera denunciata dal complice e amante.Il libro si chiude con il dramma finale l intero quartiere percorso da una sorta di pogrom e tutte le case vengono saccheggiate e devastate da una folla inferocita La stessa societ che ha sempre utilizzato i servizi delle case per incanalare e regolamentare le pulsioni del sesso ora distrugge i luoghi del piacere a pagamento Le autorit ordinano di chiudere tutto e cambiano persino il nome al quartiere Kuprin ci dice per che da quella catarsi nacque la prostituta da marciapiede, a testimonianza della insopprimibilit di tale ruolo in una societ che perpetua s stessa e i suoi bisogni La fossa indubbiamente un bel libro, nel quale la lucidit dell analisi, la capacit di trattare un argomento cos complesso nelle sue varie sfaccettature e senza eccessivi paternalismi compensa anche alcune pecche, come una certa schematicit di alcuni personaggi.Kuprin, non bisogna dimenticarlo, scrive il romanzo all inizio del 900, in una Russia che seppure pervasa nei grandi centri urbani dalle tensioni rivoluzionarie rimaneva uno degli stati pi arretrati d Europa la storia, per , ha il grande valore di essere universale, e potrebbe essere ambientata anche per esempio nell Italia dell immediato dopoguerra.A mio avviso il grande pregio del libro infatti quello di mostrarci il nesso inscindibile che esiste tra la societ , la sua organizzazione, e la prostituzione organizzata come business, basata sullo sfruttamento della donna allo stesso tempo il romanzo ci mostra con nettezza il patto di ipocrisia stretto tra la societ e la prostituzione, patto che vigente ancora oggi, sia pure in forme pi sfaccettate, nella nostra societ apparentemente libera da ogni tab sessuale ci sei, mi sei necessaria, ma devi rimanere nascosta, sei troppo disturbante per essere parte organica dell organizzazione sociale.Certo, molto cambiato dai tempi raccontati ne la fossa, ma se guardiamo alle posizioni politiche di alcuni movimenti di casa nostra, alla mentalit di molti buoni padri di famiglia dell Italia del XXI secolo ritroveremo tanti motivi per leggere questo libro e per riflettere sui suoi contenuti Certe fosse sono pi confortevoli delle altre.